HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
GRAZIA DELEDDA

biografia

opere

bibliografia

antologia

Nata a Nuoro il 27 settembre 1871 da Giovanni e Francesca Cambosu, e morta a Roma il 15 agosto 1936. Trascorse a Nuoro una giovinezza travagliata, durante la quale esordì con alcune novelle, apparse su modesti giornali e riviste. Nel 1900, dopo il suo matrimonio, si trasferì a Roma.

I suoi numerosissimi scritti, ispirati alla vita agro-pastorale della Barbagia le diedero larga fama in Italia e all’estero. Fu in corrispondenza con i maggiori scrittori dell’epoca. Ottenne nel 1926 il premio Nobel per la letteratura.

I suoi romanzi, tradotti in moltissime lingue, l’hanno fatta considerare la maggiore espressione della letteratura sarda del 1900.

Morta a Roma, la sua salma fu trasportata a Nuoro, dove ebbe solenni cerimonie.



Opere

Nell'azzurro, Milano, 1890

Stella d'Oriente, Cagliari, 1890

Amore regale, Roma, 1891

Fiori di Sardegna, Roma, 1892

Racconti sardi, Sassari, Dessì, 1894

Anime oneste, Milano, Cogliati, 1895

Tradizioni popolari di Nuoro in Sardegna, Roma, Perino, 1895

La via del male, Torino, Speirani, 1896

Il tesoro, Torino, Speirani, 1897

Paesaggi sardi, Torino, Speirani, 1897

L'ospite, Rocca San Casciano, Cappelli, 1897

La giustizia, Torino, 1899

Le tentazioni, Milano, Cogliati, 1899

Il vecchio della montagna, Torino, 1900

La regina delle tenebre, Milano, 1902

Elias Portolu, Torino, 1903

Cenere, Roma, 1904

Nostalgie, Roma, 1905

I giuochi della vita, Milano, 1905

Amori moderni, Roma, 1907

L'ombra del passato, Roma, 1907

L'edera, Roma, 1908

Il nostro padrone, Roma, 1910

Sino al confine, Roma, 1910

Nel deserto, Roma, 1911

Colombi e sparvieri, Roma, 1912

Odio vince, Milano, 1912

Chiaroscuro, Roma, 1912

L'edera, Milano, 1912

Canne al vento, Milano, 1913

Il fanciullo nascosto, Milano, 1913

Le colpe altrui, Milano, 1914

Marianna Sirca, Milano, 1915

L'incendio nell'oliveto, Milano, 1918

Il ritorno del figlio-La bambina rubata, Milano, 1919

La madre, Milano, 1920

Naufraghi in porto, Milano, 1920

La grazia, Milano, 1921

Cattive compagnie, Milano, 1921

Il segreto dell'uomo solitario, Roma, 1921

Il Dio dei viventi, Roma, 1922

Il flauto nel bosco, Roma, 1923

La danza della collana, Roma, 1924

A sinistra, Milano, 1924

La fuga in Egitto, Roma, 1925

Il sigillo d'amore, Roma, 1926

Annalena Bilsini, Roma, 1927

Il vecchio e i fanciulli, Roma, 1928

Il dono di Natale, Roma, 1930

La casa del poeta, Roma, 1930

Il paese del vento, Roma, 1931

La vigna sul mare, Roma, 1932

Sole d'estate, Roma, 1933

L'argine, Roma, 1934

La chiesa della solitudine, Roma, 1936

Cosima, Roma, 1937

Versi e prose giovanili, Milano, 1938.

Il cedro del Libano, Milano, 1939

Lettere a Marino Moretti (1913-1923), Padova, 1959

Lettere inedite, Milano, 1966

Romanzi e novelle, a cura di N. SAPEGNO, Milano, Mondadori, 1971.

Bibliografia

• L. CAPUANA, Gli “ismi” contemporanei, Catania, Giannotta, 1898.

• E. PILIA, Il romanzo e la novella, Cagliari, Edizioni della fondazione Il Nuraghe, 1926.

• R. CIASCA, Bibliografia sarda, Roma, 1931-34, vol. II, pp. 56-65, nn. 5498-5582.

• A. MOMIGLIANO, Grazia Deledda, in Storia della Letteratura Italiana, Milano-Messina, 1936.

• A. MOMIGLIANO, Confidenze di Grazia Deledda, “Corriere della sera”, 8 dicembre 1937.

• P. PANCRAZI, Scrittori italiani dal Carducci al D’Annunzio, Bari, Laterza, 1937.

• E. DE MICHELIS, Grazia Deledda e il Decadentismo, Firenze, La Nuova Italia, 1938.

• B. CROCE, Grazia Deledda, in La letteratura della nuova Italia, Bari, Laterza, 1945.

• A. MOMIGLIANO, La Deledda nella letteratura italiana, “Il Convegno”, I, 7-8, luglio-agosto 1946.

• L. RONCARATI, L’arte di Grazia Deledda, Firenze-Messina, D’Anna, 1949.

• A. MOMIGLIANO, Ultimi studi, Firenze, La Nuova Italia, 1954.

• G. COCCHIARA, Popolo e letteratura in Italia, Torino, Edizioni Scientifiche Einaudi, 1959.

• N. SAPEGNO, Ricordo di Grazia Deledda, in Pagine di storia letteraria, Palermo, Manfredi, 1960.

• R. BONU, Scrittori sardi, Sassari, 1961, vol. II, pp. 543-566.

• G. PETRONIO, Grazia Deledda, in Letteratura italiana. I contemporanei, vol. I, Milano, Marzorati, 1963.

• P. PITTALIS, La formazione giovanile della Deledda, “Ichnusa”, XI, 2-3, 1964.

• G. DESSÌ-N. TANDA, Narratori di Sardegna, Milano, Mursia, 1965, pp. 59-106.

• F. DI PILLA (a cura di), Grazia Deledda. Premio Nobel per la letteratura, Milano, Fabbri, 1966.

• E. CECCHI, Storia della letteratura italiana, vol. IX, Milano, Garzanti, 1969.

• A. PIROMALLI, Grazia Deledda, Firenze, La Nuova Italia, 1969.

• A. M. CIRESE, Grazia Deledda: rappresentatività isolana e integrazione del mondo sardo nella cultura ufficiale dell’Italia unita, in Intellettuali, folklore, istinto di classe, Torino, Einaudi, 1972, 35.

• Atti del Convegno nazionale di studi deleddiani, Nuoro 30 settembre 1972, Cagliari, Fossataro, 1974.

• A. M. CIRESE, Le pubblicazioni folkloriche di Grazia Deledda e la lettera del 1893 a “Vita sarda”, BRADS, 6, 1975.

• S. RAMAT, La modulazione del luogo comune. Saggio su Grazia Deledda, “Paradigma”, I, 1977.

• A. DOLFI, Grazia Deledda, Milano, Mursia, 1979.

• A. STUSSI (a cura di), Letteratura italiana e culture regionali, Bologna, Zanichelli, 1979.

• N. TANDA, Grazia Deledda, in Letteratura italiana contemporanea, diretta da G. Mariani-M. Petrucciani, Roma, Luccarini, 1980.

• F. DI PILLA, Letterature francesi di Grazia, “Micromegas”, 1-2, gennaio-agosto 1982.

• M. BRIGAGLIA, La Sardegna, Cagliari, Edizioni Della Torre, 1982-88.

• G. PIRODDA, Lo studio delle letterature regionali. La Sardegna, “La Grotta della Vipera”, X, 32-33, 1985.

• G. CERINA, Grazia Deledda e “Vita sarda”, Tre anni di apprendistato, “Archivio Sardo del Movimento Operaio Contadino e Autonomistico”, 23-25, 1985.

• G. PIRODDA, Grazia Deledda e la cultura in Sardegna, “La Grotta della Vipera”, XI, 36-37, 1986.

• G. SOTGIU, Storia della Sardegna dopo l’unità, Bari, Laterza, 1986.

• G. MAMELI, Scrittori sardi del Novecento, Cagliari, EdiSar, 1989.

• G. PIRODDA, Attività narrativa in Sardegna (1900-1945), “La Grotta della Vipera”, XIV, 44-45, 1989.

• G. PIRODDA, La Sardegna, in Letteratura italiana, Storia e geografia, a cura A. Asor Rosa, Torino, Einaudi, 1989, III.

• N. TANDA, Letterature e lingue in Sardegna, Sassari, Edes, 1991.

• C. LAVINIO, Scelte linguistiche e stile in Grazia Deledda, in Narrare un’isola. Lingua e stile di scrittori, Roma, Bulzoni, 1991, pp. 91-109.

• G. MARCI, Narrativa sarda del Novecento. Immagini e sentimento dell’identità, Cagliari, Cuec, 1991, pp. 37-47.

• N. PIRAS, La parola scomposta, Cagliari, Edizioni Castello, 1991, pp. 323-324.

Grazia Deledda nella cultura contemporanea. Atti del Seminario di Studi, Nuoro 1986, a cura di U. Collu, Cagliari, Stef, 1992, 2 voll.: Grazia Deledda nella cultura sarda contemporanea e Grazia Deledda nella cultura sarda nazionale e internazionale.

Grazia Deledda nella cultura contemporanea, Nuoro, Consorzio per la pubblica lettura “S. Satta”, 1992.

• G. CERINA, Deledda ed altri narratori. Mito dell’isola e coscienza dell’insularità, Cagliari, Cuec, 1992.

• G. CERINA, La leggenda del muflone o l’iniziazione al racconto, in Cinque saggi nel fiabesco, Cagliari, Cuec, 1992.

• N. TANDA, Dal mito dell’isola all’isola del mito. Grazia Deledda e dintorni, Roma, Bulzoni, 1992.

• G. PIRODDA, La Sardegna, Brescia, Editrice La Scuola, 1992, pp. 308-315.

• G. PIRODDA, L’attività letteraria tra Otto e Novecento, in Storia d’Italia. Le regioni dall’Unità a oggi, a cura di L. Berlinguer-A. Mattone, Torino, Einaudi, 1998.

• V. SPINAZZOLA, Prefazione, in G. DELEDDA, Romanzi sardi, Milano, Mondadori (I Meridiani), 1999.

• M. GIACOBBE, Grazia Deledda. Introduzione alla Sardegna, prefazioni di L. Lombardi Satriani e P. Pittalis, Sassari, Iniziative culturali, 1999.

• N. SAPEGNO, Prefazione, in G. DELEDDA, Romanzi e Novelle, Milano, Mondadori (I Meridiani), 2000.

• G. CERINA, Deledda: La Sardegna “a modo suo”, in G. OLLA, Scenari sardi. Grazia Deledda tra cinema e televisione, Cagliari, Aipsa Edizioni, 2000.

• R. MANELLI (a cura di), Frontespizi della poesia sarda in lingua italiana, Cagliari, Aipsa, 2001, pp. 74-83.

• N. TANDA, Un’odissea de rimas nobas. Verso la letteratura degli italiani, Cagliari, Cuec, 2003.

• G. MARCI, In presenza di tutte le lingue del mondo. Letteratura sarda, Cagliari, Centro di Studi Filologici Sardi/Cuec, 2005.



Antologia

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |