HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione

SERGIO ATZENI


Palermo, Sellerio, 1999
Raccontar fole
Sergio Atzeni
Un giorno qualunque nella città di Cagliari, tra il 1773 e il 1777, un vecchio gentiluomo isolano (un certo cavalier Pitzolo) ha raccontato una storia macabra a un cappellano tedesco, arruolato (chissà perché) nelle truppe di Savoia.
Il cavalier Pitzolo ha raccontato di un suo servo che in campagna aveva raccolto un’erba molto simile al prezzemolo, l’aveva portata a casa e aggiunta alla zuppa di ceci che bolliva sul fuoco. Il servo aveva mangiato e digerito, prima che un accesso di convulsioni lo aggredisse e sfigurasse la sua faccia in una risata irrefrenabile e beffarda, che pareva infernale e che in tre giorni l’aveva ucciso e seppellito. Il cavalier Pitzolo ha detto che quell’erba si chiama erba del riso sardonico, cresce sul letto dei fiumi e porta sempre alla morte.
 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |