HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
SERGIO ATZENI

biografia

opere

bibliografia

antologia

Nacque a Capoterra nel 1952. Visse a Cagliari nel periodo dell’infanzia, degli studi liceali e dell’università: si iscrisse infatti alla Facoltà di Filosofia, senza tuttavia conseguire la laurea. Sono questi anni di grande impegno politico e di intensa attività giornalistica a cui Atzeni si dedicò a partire dal 1966, attraverso la collaborazione a vari periodici e quotidiani ed anche tramite la radio. Nel 1976 ottenne un impiego stabile presso gli uffici dell’Enel, che abbandonò dieci anni dopo, in concomitanza con la pubblicazione del primo romanzo, L’apologo del giudice bandito, e con la volontà di allontanamento dall’isola. Viaggiò attraverso l’Europa per poi soggiornare a Torino – ma dal 1990 al 1993 in Emilia fino all’anno della sua morte, avvenuta nel 1995 nelle acque dell’isola di Carloforte, in Sardegna. Alcune sue opere sono state pubblicate postume.

Opere

Apologo del giudice bandito, Palermo, Sellerio, 1986.

Apologo del giudice bandito, Raccontar fole, Sassari, La Nuova Sardegna, 2003.

Il figlio di Bakunin, Palermo, Sellerio, 1991.

Il quinto passo è l’addio, Milano, Mondadori, 1995.

Il quinto passo è l’addio, Nuoro, Il Maestrale, 1996.

Il quinto passo è l’addio, Nuoro, Ilisso, 2001.

Passavamo sulla terra leggeri: romanzo, Milano, Mondadori, 1996.

Passavamo sulla terra leggeri: romanzo, Nuoro, Il Maestrale, 1997.

Passavamo sulla terra leggeri: romanzo, Nuoro, Ilisso, 2000.

Si... otto!, [Sassari], Condaghes, 1996.

Gli anni della grande peste, Palermo, Sellerio, 2003.



RACCONTI

E Maria ascese al cielo, “La Nuova Sardegna”, 6 ottobre 1977.

Gli amori, le avventure e la morte di un elefante bianco, “Giallo Mondadori", n. 1737, 16 maggio 1982.

Araj dimoniu: antica leggenda sarda, Cagliari, Le volpi, 1984. [anche “Linea d'ombra", n. 21, novembre 1987, e n. 22, dicembre 1987. Col titolo Il demonio è cane bianco, in Bellas Mariposas, Palermo, Sellerio, 1996].

San Pietro fra i drogati di Is Mirrionis Quasi un apologo, "L'Unione Sarda, 12 agosto 1986.

Gli anni della Grande Peste, in Storie di Sardegna. Miti e memorie del popolo sardo, edito da "L'Unione Sarda", Cagliari, novembre 1987.

L'amore segreto di Tzia Paska (1-Continua), "L'Unione Sarda", 25 agosto 1988.

Una strage per catturare Urdeu (2-Fine), "L'Unione Sarda", 26 agosto 1988.

Nella città murata, "L'Unione Sarda", 4 dicembre 1988.

La maschera da matto, "Stazione di Posta", n. 36/37, luglio/ottobre 1990.

Libertà domenicale, racconto per il programma radiofonico Un giorno, un racconto-12 racconti per la radio, contratto Rai, Cagliari, 17-7-90, trasmesso il 9 ottobre 1990.

Un amico, a Babele, racconto per il programma radiofonico Un giorno, un racconto-12 racconti per la radio, contratto Rai, Cagliari, 17-7-90, trasmesso 1'8 novembre 1990.

Salvato da Babbo Natale, "L'Unione Sarda", 24 dicembre 1991.

Arrampicatori di pianura, "Rivista della montagna", n. 157, ottobre 1993.

Hans il mulo e Michele il mulattiere, "Rivista della montagna", n. 167, ottobre 1994.

Con i khmer in Pelikan Strasse, "AD" ("Architectural Digest", edizione italiana), n. 165, febbraio 1995.

Giudice o bandito?, "Rivista della montagna", n. 179, agosto 1995.

A che serve slogarsi un polso in montagna, "Rivista della montagna", n. 181, ottobre 1995.

Giochi di una storia minima, "L'Unione Sarda", 7 ottobre 1995 [col titolo Campane e cani bagnati in Sì...otto!, Cagliari, Condaghes, 1996].

Bellas mariposas, Palermo, Sellerio, 1996.

Bellas mariposas, Cagliari, Condaghes, 2002.

Bellas mariposas. Il demonio è cane bianco, Cagliari, L'Unione Sarda, 2003.

Racconti con colonna sonora: e altri in giallo, a cura di G. Porcu, Nuoro, Il Maestrale, 2002.



POESIA

Quel maggio 1906-Ballata per una rivolta cagliaritana, introduzione di G. Podda, Cagliari, Edes, 1977.

• Introduzione a E. PILI, Bellu schesc'e dottori-cummedia sarda in tres attus, a cura di Sergio Atzeni, Cagliari, Edes, 1978.

Dormir in su skuríu. Quando soffia Ardzi. Gli eremiti, “La Nuova Sardegna”, 13 settembre 1995.

Una fuga. Altro non so, "La Grotta della Vipera", XXI, 72-73, 1995 (Dedicato a Sergio Atzeni).

Žerežas-Žerežas, istorieddas/ i kantus de amorau/ i muttcttus, edizione fuori commercio, tiratura di 400 copie numerate, Cagliari, dicembre 1995.

Due colori esistono al mondo. Il verde è il secondo, a cura di G. Dettori, introduzione di L. Muoni, Nuoro, II Maestrale, 1997.



VARIE

Fiabe sarde raccontate da Sergio Atzeni e Rossana Copez, disegni di F. Pruna, presentazione di A. Bernardini, Cagliari, Zonza Editore, 1978.

Fiabe sarde raccontate da Sergio Atzeni e Rossana Copez, presentazione di A. Bernardini, introduzione di G. Mameli, illustrazioni di B. Olivieri, Cagliari, Condaghes, 1996.

• S. ATZENI-M. MURGIA, Crisi e lotte interne della feudalità sarda: Sigismondo Arquer. La congiura di Camarassa, introduzione storica di L. Ortu, "Storia di Sardegna a fumetti", vol. 7, Cagliari, Editrice Altair, 1982.

I Luoghi del sacro Viaggio nelle chiese medievali della Sardegna, "L'Unione Sarda": 2 luglio 1996 (Quel polmone verde chiamato Parteolla). 13 luglio 1996 (Sotto il segno dell'acqua). 21 luglio 1996 (Santa Giusta, la luna a mezzogiorno). 30 luglio 1996 (Ortana, forza e sangue all'ombra dell'antica legge). 7 agosto 1996 (Oristano, il duomo beffardo)'

Il mestiere dello scrittore, [conferenza tenuta a Cagliari, 18 aprile 1991], a cura di V. Gerini, in Sì...otto, Cagliari, Condaghes, 1996.

Storia e romanzo [conferenza tenuta a Parma, 20 aprile 1995], a cura di R. Cagliero, “Bollettino della società letteraria", Verona, Dicembre 1996.

Raccontar fole, a cura di P. Mazzarelli, Palermo, Sellerio, 1999.



TRADUZIONI

• H. D’ANGEVILLE, Io in cima al Monte BiancoRacconto di un 'ascensione, Torino, Vivalda Editori, 1989 (risvolto di copertina di Sergio Atzeni).

• G. LIPOVETSKI, L'impero dell'effimero La moda nelle società moderne, Milano, Garzanti, 1989.

• SAMIVEL, Rifugio Punkett, "Alp", n. 49, maggio 1989.

Immagini e immaginario della montagna, 1740-1840, Torino, Museo Nazionale della Montagna, 1989.

• John Ruskin e le Alpi, Torino, Museo Nazionale della Montagna, 1990.

• V. SERGE, Terremoti. San Juan Parangaricútiro, "Linea d'ombra", n. 63, settembre 1991.

• B.L. BENNASSAR, I cristiani di Allah. La straordinaria epopea dei convertiti all'islamismo nei secoli XVI e XVII, Milano, Rizzoli, 1991.

• A. BONFIOLI MALVEZZI, Viaggio in Europa, Palermo, Sellerio, 1991.

• M. J. DI SAVOIA, Giovinezza di una regina, Milano, Mondadori, 1991.

• M. HOANG, Gengis Khan, Milano, Garzanti, 1992.

• M. HONFRAY, Cinismo. Principi per un'etica ludica, Milano, Rizzoli, 1992.

• STENDHAL, I ventitré privilegi. Con i testamenti e le notizie autobiografiche, a cura di Sergio Atzeni, Milano, Mondadori, I992.

• TABARI, I profeti e i re. Una storia del mondo dalla creazione a Gesù, Parma, Guanda, 1993.

• C.LÉVI-STRAUSS, La storia di Lince. Il mito dei gemelli e le radici etiche del dualismo amerindiano, Torino, Einaudi, 1993.

• J.-P. SARTRE, L'ultimo turista, Milano, Saggiatore, 1993.

• C. SIMON, Discorso di Stoccolma, in AAVV, Il giro del mondo in diciotto autori. La narrativa straniera nelle pagine autobiografiche degli scrittori, Torino, Einaudi, 1994.

• P. CHAMOISEAU, La cassetta dei libri, in Il giro del mondo in diciotto autori. La narrativa straniera nelle pagine autobiografiche degli scrittori, Torino, Einaudi, 1994.

• G. GENETTE, Finzione e dizione, Parma, Pratiche Editrice, 1994.

• P. CHAMOISEAU, Texaco, Torino, Einaudi, 1994 (con nota del traduttore).

• J. P. ROUX, Tamerlano, Milano, Garzanti, 1995.

• A. LAPIERRE, Fanny Stevenson, Milano, Mondadori, 1995.

• F. DOLTO, I problemi dei bambini, Milano, Mondadori, 1995.

• P. CHAMOISEAU, La festa dell'acqua che arriva, "La grotta della vipera", anno XXI, n. 72/73, autunno/inverno 1995.

• F. DOLTO, Solitudine felice, Milano, Mondadori, 1996.

Bibliografia

• G. MARCI, Narrativa sarda del Novecento. Immagini e sentimento dell’identità, Cagliari, Cuec, 1991, pp. 353-356.

• G. PIRODDA, Sardegna, Brescia, Editrice la Scuola, 1992, pp. 419-422.

• G. MURRU, Sergio Atzeni, Apologo del giudice bandito, in G. MARCI (a cura di), Scrivere al confine: radici, moralità e cultura nei romanzi sardi contemporanei, Cagliari, Cuec, 1994, pp. 115-123.

Sergio Atzeni, Il figlio di Bakunin, in G. MARCI (a cura di), Scrivere al confine: radici, moralità e cultura nei romanzi sardi contemporanei, Cagliari, Cuec, 1994, pp. 149-155.

• “La grotta della vipera”, XXI, 72-73, 1995 (dedicato a Sergio Atzeni).

• D. PISANO, Un racconto inedito di Sergio Atzeni, “Bollettino bibliografico e rassegna archivistica e di studi storici della Sardegna”, Cagliari, vol. 12, A. 1995 , N. 20 , 1995, p. 188.

• L. CANALI, Tre modi di raccontare, “Il Giornale”, 08-02-1995.

• G. MARCI, E il tempo si è preso parole e passioni, “La Nuova Sardegna”, 8-09-1995.

• F. CORDELLI, Il “Quinto passo” fatale, “L’Indipendente”, 17/18-09-1995.

• G. FOFI, La morale di Atzeni, “L’Unità”, 18-09-1995.

• G. ANGIONI, Rabbia e ragione, “Linea d’Ombra”, n. 108, ottobre 1995.

• F. CORDELLI, La scrittura come sfida, “La Nuova Sardegna”, 01-10-1996.

• R. CAGLIERO, L’Ultimo passo in ricordo di Sergio Atzeni, “Gazzetta di Parma”, 10-10-1995.

• E. FERRERO, Sergio Atzeni, uomo inattuale, “La Nuova Sardegna”, 10-10-1995.

• G. DETTORI, Frammenti di pagine in fuga, “L’Unione sarda”, 26-10-1995.

• B. D. MADAU-C. MUSCAU (a cura di), Blues di carta e inchiostro per Sergio Atzeni: rassegna stampa dei due quotidiani sardi dal 07.09.1995 al 17.01.1996, Orgosolo, Biblioteca comunale di Orgosolo, 1996.

• E. FERRERO, Atzeni vive con le sue farfalle, “La Stampa”, inserto “Tuttolibri”, 30-01-1997.

• M. FOIS, Il coraggio del presente, “La grotta della vipera”, XXII, 78, 1997, pp. 49-51.

• C. LUCARELLI, Sergio e io, “La grotta della vipera”, XXII, 78, 1997, p. 52.

• G. PIRODDA, L’attività letteraria tra Otto e Novecento, in L. BERLINGUER-A. MATTONE (a cura di), Storia d’Italia. Le regioni dall’Unità a oggi. La Sardegna, Torino, Einaudi, 1998.

M. CARDINET ANTONA, L’opera di Sergio Atzeni: una poesia umanista e meridionale, “La grotta della vipera”, XXIV, 81, 1998, pp. 34-38.

G. MAMELI, Il gusto della trasgressione: Sergio Atzeni, uno scrittore sardo di talento e sicuramente originale, “Almanacco di Cagliari”, 1999.

G. MARCI, Sergio Atzeni: a lonely man, Cagliari, Cuec, 1999.

R. MANELLI (a cura di), Frontespizi della poesia sarda in lingua italiana, Cagliari, Aipsa, 2001, pp. 276-280.

A. FLORIS, Le storie del Figlio di Bakunin: dal romanzo di Sergio Atzeni al film di Gianfranco Cabiddu, Cagliari, Aipsa, 2001.

L. MACCHIAVELLI, Appunti per Atzeni, “La grotta della vipera”, XXVII, 94, 2001, pp. 23-24.

N. TANDA, Ricordo di Sergio Atzeni, Catania, Università di Catania, 2002.

N. TANDA, Un’odissea de rimas nobas. Verso la letteratura degli italiani, Cagliari, Cuec, 2003.

P. CHAMOISEAU, Sergio era un fratello nella letteratura, “Nae”, IV, 11, 2005, pp. 15-16.

G. MARCI, Mastro-cantore del popolo sardo, “Nae”, IV, 11, 2005, pp. 17-19.

G. MANCA, I quattro passi prima dell’addio, “Nae”, IV, 11, 2005, pp. 21-25.

L. MUONI, La coscienza di uno scrittore etnico, “Nae”, IV, 11, 2005, pp. 27-30.

G. OLLA, 1985: profilo di una letteratura sarda prossima ventura, “Nae”, IV, 11, 2005, pp. 33-35.

G. MARCI, In presenza di tutte le lingue del mondo. Letteratura sarda, Cagliari, Centro di Studi Filologici Sardi/Cuec, 2005.

Antologia

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |