HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
PROTO ARCA

biografia

opere

bibliografia

antologia

Le scarne notizie biografiche che possediamo sono contenute nel prologo del De bello et interitu marchionis Oristanei, operetta latina tardo-cinquecentesca sulle gesta di Leonardo Alagon, nella quale Proto Arca si descrive come religioso, probabilmente un conventuale, vissuto intorno alla metà del Cinquecento.

A partire dall'Ottocento venne fuso e confuso con il bittese Giovanni Arca, a lui posteriore in realtà di qualche decennio, dando così vita a un letterariamente inesistente 'Giovanni Proto Arca'.

Opere

De bello et interitu marchionis Oristanei, Ms del XVI sec. di cc. 78 (Cu).

De bello et interitu marchionis Oristanei, Cagliari, 1592.

De bello et interitu marchionis Oristanei, a cura di M. T. Laneri, Cagliari, Centro di Studi Filologici Sardi/Cuec, 2003.

Bibliografia

• P. TOLA, Dizionario Biografico degli uomini illustri di Sardegna, Torino, Tipografia Chirio e Mina, 1837-38, vol. I, p. 66.

• G. SIOTTO PINTOR, Storia letteraria di Sardegna, Cagliari, Tipografia Timon, 1843-44, vol. III, pp. 178-182, 203-220.

• D. E. TODA Y GUELL, Bibliografía española de Cerdeña, Madrid, Tipografía de los Huérfanos 1890, p. 74, n. 25, pp. 227-228, 666-667-668.

• D. GRIBAUDI, La "Chorographia Sardiniae" di G. F. Fara, Napoli, 1930.

• R. CIASCA, Bibliografia sarda, Roma, 1931-34, vol. I, p. 66, nn. 623-627.

• P. LEO, La prigionia e la morte dell'ultimo marchese d'Oristano don Leonardo Alagon, “Studi Sardi”, XII-XIII, 1952-53.

• F. ALZIATOR, Storia della letteratura di Sardegna, Cagliari, Edizioni della Zattera, 1954, p. 66.

• P. LEO, La prigionia e la morte dell'ultimo marchese d'Oristano don Leonardo Alagon, Sassari, Gallizzi, 1955.

• J. E. MARTÍNEZ FERRANDO, Influencia hispánica en la literatura sarda, “San Jorge, revista de la Excma. Diputación Provincial de Barcelona”, XLVI, 1962.

• J. ARCE, La Spagna in Sardegna, introduzione, traduzione e note di L. Spanu, Cagliari, TEA, 1982.

• G. SORGIA, La Sardegna Spagnola, Sassari, Chiarella, 1982.

• L. SPANU, Lingua, letteratura, arte ed economia in Sardegna tra il '500 e il '600, Cagliari, TEA, 1984.

• M. SCARPA SENES, La battaglia di Macomer (1478), “Medioevo. Saggi e Rassegne”, X, 1985.

• M. T. LANERI, Sigismondo Arquer: una fonte umanistica della Chorographia Sardiniae di G. F. Fara, “Quaderni bolotanesi”, XVII, 1991, pp. 367-392.

• N. TANDA, Letteratura e lingue in Sardegna, Cagliari, Edes, 1991, p. 19.

• P. MANINCHEDDA, La letteratura del Cinquecento, in F. Manconi (a cura di), La società sarda in età spagnola, Cagliari, Consiglio Regionale della Sardegna, 1993, pp. 56-65.

• E. CADONI-G. C. CONTINI, Umanisti e cultura classica nella Sardegna del `500, Sassari, Gallizzi, 1993.

• M. SCARPA SENES, La guerra e la disfatta del marchese di Oristano, dal manoscritto di Giovanni Proto Arca, Cagliari, Edizioni Castello, 1997.

• M. T. LANERI, Chi è il vero autore del De bello et interitu marchionis Oristanei?, in G. P. MELE, (a cura di), Giudicato d'Arborea e Marchesato di Oristano. Proiezioni mediterranee e aspetti di storia locale, Atti del I Convegno Internazionale di Studi, Oristano 5-8 dicembre 1997, Oristano, Istar, 2000, pp. 643-660.

• M. T. LANERI, Giovanni Arca e il Bellum marchionicum, “Multas per gentes: studi in memoria di Enzo Cadoni”, Sassari, Edes, 2000, pp. 147-175.

• R. TURTAS, Giovanni Arca. Note biografiche, “Multas per gentes. Studi in memoria di Enzo Cadoni”, Sassari, Edes, 2000, pp. 381-410.

• P. MANINCHEDDA, (a cura di), Memoria de las cosas que han acontecido en algunas partes del reino de Serdeña, Cagliari, Cuec, 2000.

• M. G. VALLEBELLA, Per una rivalutazione del “De sanctis Sardiniae”. Note all'accusa di plagio di Bachisio Raimondo Motzo nei confronti dell'opera agiografica di Giovanni Arca, “Multas per gentes. Studi in memoria di Enzo Cadoni”, Sassari, Edes, 2000.

• M. T. LANERI, Giovanni Francesco Fara, Giovanni Arca, Monserrat Rosselló (1585-1613): gli autori delle prime grandi raccolte agiografiche sarde, in S. Boesch Gajano-R. Michetti (a cura di), Europa sacra, Atti del seminario di studi "Raccolte agiografiche e identità politiche in Europa fra Medioevo ed Età moderna”, Roma 18-20 marzo 1999, Roma, Carocci, 2002.

• D. MANCA, Gli studi e l'autore, in A. CANO, Sa Vitta et sa Morte, et Passione de sanctu Gavinu, Prothu et Januariu, a cura di D. MANCA, Cagliari, Centro di Studi Filologici Sardi/Cuec, 2002, p. XIII.

Antologia

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |