HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione

PAOLA ALCIONI


Nuoro, Il Maestrale, 2003
La stirpe dei re perduti
Paola Alcioni
Non ha fretta.
È un’ombra livida che confina in ogni tratto con quelle del crepuscolo piovoso. Odora d’acidulo e di vento. Oltrepassa l’arco diroccato e avanza sul sentiero dove ha visto stagione dopo stagione sconnettersi le pietre. Nelle ferite degli interstizi ha visto coagularsi il sanguigno della salicornia e germogliare, sfioccarsi, rinsecchire e nuovamente germogliare l’amaro tarassaco, insieme con una carduacea che chiamano tribulía.
Tribulía...
Tribular i acabar...
S’Acabadora – l’ombra – non ha più ricordo di quante volte ha percorso il sentiero. Sa solo che i passi dei suoi piedi scalzi, ormai, non sentono più quelle spine e non lasciano più impronte.
 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |