HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
FRANCESCO BELLIT

biografia

opere

bibliografia

Nato a Cagliari nel 1530 circa e morto alla fine del sec. XVI. È il più antico raccoglitore di leggi sarde. La sua raccolta, corredata di un repertorio delle materie, comprende i capitoli delle Corti tenutesi in Sardegna a partire dal Parlamento del 1421, riunito da D. Alfonso re di Aragona, fino a quello convocato dal Viceré D. Alvaro Madrigal. Coltivò anche la poesia, come appare dal capitolo della Visione dell’Araolla, ma le sue opere non sono giunte fino a noi; ci è rimasto un epigramma in lode di Pio IV compreso negli atti del sinodo tridentino, pubblicati a Cagliari nel 1758.

Opere

Capitols de cort, del stament militar de Sardenya ara nouamet restampats ... Ab molta diligencia y curiositat reuists per lo magnifich pere Ioan Arque, Caller, F. Guarnerio, 1572.

Bibliografia

• J. F. MIMAUT, Histoire de Sardaigne, ou la Sardaigne ancienne et moderne, considérée dans ses lois, sa topographie, ses productions et ses moeurs, Paris, Blaise, 1825.

• P. TOLA, Dizionario Biografico degli uomini illustri di Sardegna, Torino, Tipografia Chirio e Mina, 1837-38, vol. I, pp. 123-124.

• G. SIOTTO PINTOR, Storia letteraria di Sardegna, Cagliari, Edizioni della Zattera, 1843-44, vol. IV, pp. 117, 271, 309.

• D. E. TODA Y GUELL, Bibliografía española de Cerdeña, Madrid, Tipografía de los Huérfanos, 1890, pp. 76-77, n. 35.

• R. CIASCA, Bibliografía sarda, Roma, 1931-34, vol. I, p. 148, n. 1422.

• G. MANNO, Storia di Sardegna, a cura di A. Mattone, Nuoro, Ilisso, 1996.

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |