HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
STATUTI DELLA REPUBBLICA DI SASSARI

opere

bibliografia

Gli Statuti sassaresi furono pubblicati nel 1316, ma la loro esistenza risale certamente almeno alla metà del secolo XIII. Infatti, nella Convenzione del 1249 sono di frequente citati i capitoli e le costituzioni sassaresi e nell’Introduzione dello stesso Codice si dice che gli Statuti ivi contenuti furono scritti ed esemplati (scritta et exemplata), cioè copiati da un originale preesistente. Furono scritti in due Codici, uno in latino e uno in sardo volgare. Quello in lingua sarda doveva essere conservato presso gli archivi del Comune ed è arrivato quasi intatto fino a noi, mentre dell’altro, scritto in lingua latina, che doveva essere custodito da un onorevole cittadino scelto dal Podestà, non si hanno che pochi frammenti.

Opere

• V. FINZI, Gli statuti della Repubblica di Sassari, "Archivio storico sardo", 5, 1909, pp. 281-328.

• P. TOLA, Codice degli statuti della Repubblica di Sassari, Cagliari, Tipografia Timon, 1850 (oggi in ed. anast. Sassari, Chiarella, 1983).

Bibliografia

• R. CIASCA, Bibliografia sarda, Roma, 1931-34, vol. IV, p. 295, nn. 18284-18286.

• E. COSTA, Sassari, Sassari, 1959, vol. I, pp. 65-66.

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |