HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
JAGO SIOTTO

biografia

opere

bibliografia

Nato a Guamaggiore il 5 agosto 1876 da Annibale e da donna Antonietta Pisano; morto a Cagliari il 17 ottobre 1958. Studiò a Cagliari, dove, dopo essersi laureato in giurisprudenza, esercitò l’avvocatura. Militò fin da giovane nelle file socialiste, sostenendo numerosi contraddittori in difesa delle sue idee libertarie e democratiche. Nel 1902 era segretario della sezione socialista cagliaritana e per voto unanime dei socialisti sardi assunse la direzione del periodico “La lega”. Nel 1904 fondò ad Iglesias il settimanale “Primavera umana”. Dal 1906 al 1908 collaborò con numerosi articoli di interesse sociale a “L’Unione sarda”. Interventista, prese parte alla I guerra mondiale. Noto per il suo equilibrio, su proposta degli esponenti dei vari partiti, assunse dopo l’armistizio della seconda guerra mondiale, la direzione de “L’Unione sarda” dal novembre 1943 al marzo 1944. Fu anche, per alcuni anni, decano del Foro cagliaritano.

Opere

• Scritti “L’Unione sarda”, 1896, 1900, 1943-44.

• “Primavera Umana”, Iglesias, 1904-05.

• “La Lega”, Cagliari, 1905.

Bibliografia

• G. DELLA MARIA, Storia e scritti de “L’Unione sarda” (1889-1958), Cagliari, 1968, vol. I, n. 11793.

• Notizie rilasciate dal Prof. G. Licheri (genero del Siotto) in data 29 novembre 1976.

• S. PIRASTU, Ricordo di Jago Siotto, “Quaderni bolotanesi”, XIX, 19, 1993, pp. 553-563.

• U. CARDIA, Autonomia sarda, Cagliari, CUEC, 1999, pp. 288, 293, 294, 296, 314, 442, 444.

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |