HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
ANTONIO CABRAS

biografia

opere

bibliografia

Nato a Cagliari l’8 aprile 1761 e morto a Cagliari il 6 giugno 1816. Figlio di Vincenzo Cabras (Intendente Generale di Sardegna) e di Maria Caterina Ronchi. Laureato in diritto canonico civile, esercitò prima l’avvocatura, poi, divenuto ecclesiastico, fu dottore di collegio e canonico della cattedrale di Cagliari e di Oristano. Politicamente fu un liberale e godette l’amicizia degli intellettuali del suo tempo, fra i quali il Berlendis e Giovanni Francesco Simon.

Aprì la sua ricca biblioteca ai giovani diffondendo la cultura italiana nell’isola.

Opere

Poesie sarde (di formato diverso).

Manifesto giustificativo dell’emozione popolare accaduta in Cagliari il 28 aprile 1794, Cagliari, s.a.

Ragionamento giustificativo dei tre stamenti – 28 agosto 1795 con 60 pezze giustificative, compreso l’elenco dei soggetti pericolosi dato dal generale La Planargia.

Panegirici e discorsi sacri del canonico Antonio Cabras cagliaritano, Cagliari, Tipografia Timon, 1833.


Bibliografia

• P. TOLA, Dizionario biografico degli uomini illustri di Sardegna, Torino, Tipografia Chirio e Mina, 1837-38, vol. I, pp. 153-154.

• P. MARTINI, Biografia sarda, Cagliari, Reale Stamperia, 1838, vol. I, pp. 200-209.

• G. SIOTTO PINTOR, Storia letteraria di Sardegna, Cagliari, Tipografia Timon, 1843-44, vol. II, pp. 218, 277, 338. vol. III, pp. 325, 348, 378.

• R. CIASCA, Bibliografia sarda, Roma, 1931-34, vol. I, p. 236, n. 2272.

• R. BONU, Scrittori sardi, Cagliari, Editrice Sarda Fossataro, 1972, vol. I, p. 325.


 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |