HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
ANTONIO SISCO

biografia

opere

bibliografia

Nato a Sassari il 30 maggio 1716 e morto a Sassari il 9 febbraio 1801. Figlio di Francesco Sisco e di Mariangela Delrio. Frate dei minori conventuali di San Francesco, visse per qualche tempo ad Assisi e a Urbino. Si recò poi a Napoli e a Torino dove completò i suoi studi. Ritornato a Sassari, vi insegnò teologia morale per nove anni. Nel 1758 fu eletto provinciale, poi fu creato commissario generale dell’ordine francescano per la Sardegna. Lasciò molti manoscritti, una parte dei quali andò distrutta. Raccolse le opere storiche del Fara e ogni notizia che potesse illustrare la storia della Sardegna.

Opere

Cronologia summorum pontificum.

Espositio palmorum.

Adnotationes variarum scientiarum et rerum.

Quaesita quae spectant ad religionis historiam et Ecclesiae dogmata.

Memorie pertinenti alle cose di Sardegna.

Notizie di cose sarde.

Miscellanee edite e inedite di antichità sarde.


Bibliografia

• P. TOLA, Dizionario biografico degli uomini illustri di Sardegna, Torino, Tipografia Chirio e Mina, 1837-38, vol. III, pp. 204-208.

• G. SIOTTO PINTOR, Storia letteraria di Sardegna, Cagliari, Tipografia Timon, 1843-44, vol. II, pp. 151-152. vol. III, p. 201.

• R. BONU, Scrittori sardi, Cagliari, Editrice Sarda Fossataro, 1972, vol. I, p. 283-284.

• F. ALZIATOR, Storia della letteratura di Sardegna, Cagliari, Edizioni della Zattera, 1954, p. 303.

• R. CIASCA, Bibliografia sarda, Roma, 1931-34, vol. IV, pp. 196-197, nn. 17334-17335.

• M. ARDU, Regesto delle opere manoscritte scritti minori di p. Antonio Sisco: frate minore conventuale di Sassari, secolo 18., Sassari, 2000.


 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |