HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
VITTORIO ANGIUS

biografia

opere

bibliografia

antologia

Nato a Cagliari l’11 giugno 1797 e morto a Torino il 19 marzo 1862. Sacerdote dell’ordine degli Scolopi, ne divenne prefetto nel 1829 e, sempre nel ‘29, fu socio del Collegio di Filosofia nell’Università di Sassari e professore di retorica. Di cultura eclettica si occupò di storia, statistica, geografia, folclore, scienze naturali ed economia agraria: si cimentò anche nel romanzo (Leonora d’Arborea) e nella novella; scrisse poemi, poemetti, inni (suo è Cunservet Deus su Re, 1844, musicato da G. Gonella, che divenne l’inno ufficiale della corte di Torino) e liriche varie. La multiformità dell’impegno non giovò alla qualità dei suoi scritti, le cui tesi furono spesso appena abbozzate quando non del tutto infondate, avendo avuto egli il torto di considerare attendibili e di utilizzare per i suoi studi le false Carte d’Arborea. Ebbe comunque il merito di collaborare con meticolosa severità alla stesura del Dizionario geografico-storico-statistico-commerciale degli Stati di S. M. il Re di Sardegna di Goffredo Casalis, per la parte riguardante l’Isola; a questo scopo fece ricerche d’archivio, soprattutto per la storia dei feudi e dei comuni sardi, approfondì la sua cultura archeologica sulle fonti scritte e percorse l’Isola dal 1832 al 1848 per procurarsi collaborazioni e notizie di prima mano.

Fondò il primo giornale scientifico-letterario sardo “La Biblioteca sarda” (ottobre 1838-settembre 1839), e collaborò al “Promotore” (Sassari, 1840) e alla “Meteora”. Lasciato l’ordine degli Scolopi (1842), fu deputato nella I e nella IV legislatura alla Camera Subalpina, dopo la fusione dell’Isola col Piemonte. Morì dimenticato e in miseria a Torino.

Opere

Per le solenni esequie di S. M. Vittorio Emanuele I, celebrate in Cagliari il 4 marzo 1824, Canto, Cagliari, C. Timon, 1824.

Rendendosi da tutti gli Ordini della R. Accademia torritana gli estremi onori al suo Cancelliere D. C. Tommaso Arnosio arcivescovo di Sassari. Omaggio, Torino, G. Pomba, 1830.

Corografia antica della Sardegna, sistema stradale dell’epoca romana, “Biblioteca sarda”.

Riviste del Bollettino milanese di notizie statistiche ed economiche, d'invenzioni e scoperte: fascicolo d’aprile 1834, Università italiane, Sardegna, Sassari, 1834.

Riviste del Bollettino milanese di notizie statistiche ed economiche, d'invenzioni e scoperte..., Torino, s.n., 1834.

Alla nobilissima madamigella d. Giovannina Berlinguer-Manca di Sassari: epistola di Balanio Niceta s.d.a.t. intorno al libello intitolato lettera ad un amico ..., Cagliari, Stamperia Arcivescovile, 1835.

Nel primo viaggio da Genova in Sardegna del R. piroscafo sardo l’icnusa comandato dal cav. Seb. Sotgiu Carme, Cagliari, stamp. reale, 1837.

Nella esaltazione di mons. Antonio Tore alla sede Arcivescovile di Cagliari. Visione, Cagliari, Monteverde, 1838.

De laudibus Leonorae Arborensium Reginae oratio quam in Turritana Academia inter solenmia studiorum auspicia die 4 novembris anni 1835 habuit Victorius Angius, Carali, Ex typis Monteverde, 1839.

Notizie statistiche-storiche dei quattro Giudicati della Sardegna, Torino, Cassone e Marzorati, 1841.

• Notizie geografiche e statistiche della prov. di Lanusei, Torino, Cassone e Marzorati, 1841.

• Sulle famiglie nobili della Monarchia di Savoia, narrazioni fregiate dei rispettivi stemmi incisi da Giovanni Monneret ed accompagnate dalle vedute dei castelli feudali disegnati dal vero da Enrico Gouin., Torino, Soc. Artisti tip., fasc. 27., 1841-1857.

Cronografia del Logudoro dal 1294 al 1841 preceduta dalla descrizione degli antichi dipartimenti del regno, Torino, Cassone e Marzorati, 1842.

Leonora d’Arborea, programma d’associazione, Torino, 1844.

Leonora d’Arborea o scene sarde gli ultimi lustri del sec. XIV, trad. dal sardo di V. Angius, Torino, Tipografia G. Cassone, 1847.

 Inno sardo Nazionale composto e dedicato al Consiglio civico di Cagliari da Giovanni Gonella, capo-musica. Parole di Vittorio Angius, Torino, calcografia Magnini, 1848.

Riflessioni di Vittorio Angius intorno alle considerazioni politiche ed economiche sulla Sardegna di Carlo Baudi di Vesme, Torino, Tipografia G. Cassone, 1848.

Supremi onori a Carlo Alberto. Discorso agli italiani, Torino, Cassone, 1849.

Poche parole in risposta a un libro, o Considerazioni sul progetto del L. T. Generale Alberto Della Marmora di una nuova, radicale ed unica circoscrizione territoriale della Sardegna, [Torino], Tipografia G. Cassone, [1851?].

Geografia, storia e statistica dell’Isola di Sardegna, voll. XVIII bis, XVIII ter, XVIII quater, in G. CASALIS, Dizionario geografico-storico-statistico-commerciale degli Stati di S.M. il Re di Sardegna, Torino, Maspero e Marzorati, 1853.

L'8 maggio del 1853 in Torino: versi, Torino, Tipografia G. Cassone, 1853.

Cenni sulla lingua dei Sardi scritta e parlata: estratti dal Dizionario geografico, storico, statistico, commerciale de’ regi stati, vol. 18, ter., Torino, Tipografia G. Marzorati, 1855.

La presa di Sebastopoli, Torino, Tipografia G. Cassone, 1856.

Novena in onore di Sant'Efisio, Cagliari, Tipografia dell'Avvenire di Sardegna, 1879.

Novena in onore di Sant'Efisio, Cagliari, Tipografia Nazionale, 1882.

Hymnu sardu nationali: (inno Sardo Nazionale) / parole del dott. V. Angius, Milano, M. Aromando, [1926]; 1930; 1936.

Hymnu sardu nationale (1843): [per canto e pianoforte] / parole di G. Vittorio Angius, Roma, Edizioni De Santis, 1932.

Sassari: voce per il Dizionario geografico, storico, statistico, commerciale degli Stati di s.m. il Re di Sardegna, Sassari, Chiarella, 1984.

Dizionario geografico, storico, statistico, commerciale degli stati di Sua Maestà il re di Sardegna, Sassari, Archivio fotografico sardo, [2000].

• G. CASALIS-V. ANGIUS, La Sardegna paese per paese, Cagliari, L'Unione sarda, [2004-2005].

Bibliografia

• P. TOLA, Dizionario biografico degli uomini illustri di Sardegna, Torino, Tipografia Chirio e Mina, 1837-38, vol. I, p. 202.

• G. SIOTTO PINTOR, Storia letteraria di Sardegna, Cagliari, Tipografia Timon, 1843-44, vol. I, pp. 147-148. vol. III, pp. 203-208, 283, 384, 403, 425, 427, 429, 459, 482-483, 506-507. vol. IV, pp. 184, 266-271, 308.

• BU.B.S., Cagliari, 1905, vol. V, pp. 122, 446.

• F. LODDO CANEPA, Vittorio Angius, Cagliari, Edizioni della Fondazione Il Nuraghe, 1926.

• F. LODDO CANEPA, Vittorio Angius, il parlamentare, “Il nuraghe: rassegna letteraria di Sardegna”, vol. IV, 39-40, 1926.

• F. LODDO CANEPA, Vittorio Angius, “Il nuraghe: rassegna letteraria di Sardegna”, vol. IV, 1926, 37, pp. 12-16; 44, pp. 19-24; 45, pp. 13-16.

• R. CIASCA, Bibliografia sarda, Roma, 1931-34, vol. I, pp. 45-51, nn. 429-486.

• F. ALZIATOR, Storia della letteratura di Sardegna, Cagliari, Edizioni della Zattera, 1954, pp. 355-357, 369.

• G. DELLA MARIA, Tradizioni popolari religiose della Sardegna in Vittorio Angius, Atti del Convegno di studi religiosi sardi, Cagliari, 24-25 maggio 1962, pp. 344-358.

• G. DELLA MARIA, Tradizioni popolari sarde in Vittorio Angius, “Nuovo bollettino bibliografico sardo e archivio tradizioni popolari”, vol. X, 57-58, 1966; vol. X, 59-60, 1967; vol. XI, 61, 62, 63, 64, 65, 66, 1968; vol. XII, 67, 68, 69, 1969; vol. XII, 70, 71, 72, 1970; vol XIII, 73, 74, 75, 1971.

• R. BONU, Scrittori sardi, Cagliari, Editrice Sarda Fossataro, 1972, vol. II, pp. 261-276.

• L. CARTA, Il mito storiografico di Eleonora d'Arborea in Vittorio Angius, in Intellettuali e società in Sardegna tra restaurazione e unità d'Italia, Atti del convegno nazionale di studi: Oristano, 16/17 marzo 1990, - Oristano, S'Alvure, 1991, pp. 174-202.

• M. BRIGAGLIA, Intellettuali e produzione letteraria dal Cinquecento alla fine deell’Ottocento, in M. BRIGAGLIA (a cura di), La Sardegna. Enciclopedia, Cagliari, Edizioni della Torre, 1994, vol. I, sez. Arte e Letteratura, pp. 37-38.

• S. BULLEGAS, Breve storia del teatro, in M. BRIGAGLIA (a cura di), La Sardegna. Enciclopedia, Cagliari, Edizioni della Torre, 1994, vol. I, sez. Arte e Letteratura, p. 121.

• F. C. CASULA, Oristano, in M. BRIGAGLIA (a cura di), La Sardegna. Enciclopedia, Cagliari, Edizioni della Torre, 1994, vol. I, sez. La Storia, p. 260.

• A. CESARACCIO, La tradizione musicale a Sassari, in M. BRIGAGLIA (a cura di), La Sardegna. Enciclopedia, Cagliari, Edizioni della Torre, 1994, vol. I, sez. Arte e Letteratura, p. 133.

• G. DONEDDU, Castelsardo, in M. BRIGAGLIA (a cura di), La Sardegna. Enciclopedia, Cagliari, Edizioni della Torre, 1994, vol. I, sez. La Storia, p. 274.

• P. PILLONCA, La poesia improvvisata, in M. BRIGAGLIA (a cura di), La Sardegna. Enciclopedia, Cagliari, Edizioni della Torre, 1994, vol. II, sez. La cultura popolare, p. 149, 154.

• P. PITTALIS, Lo sguardo straniero, in M. BRIGAGLIA (a cura di), La Sardegna. Enciclopedia, Cagliari, Edizioni della Torre, 1994, vol. III, p. 150.

• D. QUAGLIONI, Storia della cultura filosofico-giuridica: I secoli XIV-XVIII, in M. BRIGAGLIA (a cura di), La Sardegna. Enciclopedia, Cagliari, Edizioni della Torre, 1994, vol. III, p. 109.

• S. SECHI, La questione sarda, in M. BRIGAGLIA (a cura di ), La Sardegna. Enciclopedia, Cagliari, Edizioni della Torre, 1994, vol. III, p. 89.

• G. SOTGIU, L’età dei Savoia (1720-1847), in M. BRIGAGLIA (a cura di), La Sardegna. Enciclopedia, Cagliari, Edizioni della Torre, 1994, vol. I, sez. La Storia, p. 108.

• R. TURTAS, Nuoro, in M. BRIGAGLIA (a cura di), La Sardegna. Enciclopedia, Cagliari, Edizioni della Torre, 1994, vol. I, sez. La Storia, p. 252.

• G. SOTGIU, Vittorio Angius e i suoi tempi, pref. di A. Accardo, Nuoro, Poliedro, 2001.

Antologia

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |