HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione

LUIGI FALCHI


Torino, Roux & Viarengo, 1905
Libro di visioni Liriche
Luigi Falchi

In ampi cerchî le onde

digradano alle rive;

e una serenità tremula ascende

dalle acque incontro alla imminente luna.

Lunge, in mezzo alle orrende

fosse dell’oceano un Vecchio vive;

e se il suo cor paterno

con palpitare piano

si muove, le onde, per un moto alterno, si allontanano in circoli alle rive.

In questi cerchî, fatta da letizia,

van cento gondole agili; ed in una

vecchia filuca il viaggio ora s’inizia,

del ritorno alle lontane isolette,

da quelli che a portare

vennero, a l’alba, rose e violette.

E là lor donne care

attendon su le sponde,

mirando, in cor gioconde,

giungere ai porti gli ultimi navigli.

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |