HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione
ANTONIO CANO

biografia

opere

bibliografia

antologia

Nato a Sassari sul finire del sec. XIV e morto verso il 1463. Terminati gli studi di Teologia fu nominato parroco di Giave, quindi abate di Saccargia.

Nel 1436 fu eletto vescovo di Bisarcio e nel 1448 arcivescovo di Sassari. Nel 1463 celebrò un concilio provinciale i cui atti andarono perduti.

La sua opera pubblicata solo dopo la sua morte, nel 1557, è il primo poemetto in volgare sardo (Logudorese) che si conosca. Per la sua notevole importanza filologica, il poemetto venne ristampato nel 1912 in edizione critica da Max Leopold Wagner. Il valore poetico dell’opera è invece assai scarso.

Opere

Bibliografia

Antologia

 
Centro di Studi Filologici Sardi - via dei Genovesi, 114 09124 Cagliari - P.IVA 01850960905
credits | login | Informativa sulla privacy |