HOME
 
CHI SIAMO
 
PUBBLICAZIONI
 
AUTORI
 
PERIODICI
 
DIDATTICA
 
LESSICO
 
BIBLIOGRAFIA
 
RECENSIONI
 
EVENTI
 
ADMIN
 
CREDITS
Vai all'indice di questa sezione

NICOLA LECCA


Milano, Mondadori, 2006
Hotel Borg
Nicola Lecca

Atto Primo
La noia


(…)

Adesso Oscar è fermo: sembra il soldato d'onore di una qualche monarchia da operetta. Indossa la giubba di velluto rosso, i bottoni sono dorati sul doppio petto e i guanti, bianchissimi, sistemano un poco il berretto rotondo. Anche i pantaloni sono rossi: Oscar li ha stirati per bene questa mattina, prima di recarsi al lavoro. In viaggio, sull'autobus, per paura di sgualcirli, è rimasto in piedi: ma l'autobus che prende lui – il numero 36 – è vecchio e talmente instabile che ci vuole un talento da equilibrista a star fermi. Mentre rimane immobile, Oscar osserva i colleghi più esperti servire il tè ai tanti tavoli e pensa che, un giorno, anche a lui sarà concesso di portare il vassoio ovale pieno di tartine e quello ancora più grande dove si mostrano i pasticcini guarniti di panna e di frutta tropicale.
La responsabile delle assunzioni era stata chiara in proposito. Gli aveva detto: «I primi mesi saranno difficili e pieni di noia. Per tutto il tempo dovrai rimanere fermo all'ingresso della Promenade e salutare con un inchino i clienti che arrivano e quelli che vanno via. Soltanto in seguito, quando avrai preso confidenza con la sala e con le maniere degli altri camerieri, anche tu potrai cominciare a servire il tè, gli scone con la marmellata d'arance e tutto il resto».

 
Centro di Studi Filologici Sardi - Via Bottego 7, 09125 Cagliari - Tel. 070.344042 - Fax 070.3459844 - P.IVA 01850960905
credits | login |